La tua moto è pronta per l’estate?

Scritto da Fonte esterna | Pubblicato in Articoli di terze parti | il 11-08-2016

L’estate è il momento migliore per partire per un viaggio in moto. Le vacanze, il bel tempo, le giornate più lunghe… basta poco per lasciarsi la quotidianità alle spalle e sentirsi dei veri esploratori su due ruote!

Eppure sarà capitato anche a te di sentire qualcuno dire “Ero in mezzo al nulla, guidavo senza pensieri e improvvisamente la mia moto ha smesso di funzionare”. Gli imprevisti possono sempre succedere, ma bastano pochi accorgimenti per evitare i problemi più comuni.

Alcuni consigli per un controllo prima della partenza

1. Osserva la tua moto
“Ma quella ruota è sempre stata così o si è rovinata?” “Da quando c’è quel segno sul telaio?” Lavare con cura la moto e guardare se ci sono viti o bulloni spaiati o piccole crepe è sempre il primo step. Se qualcosa ti sembra fuori posto, recati dal tuo meccanico di fiducia.

2. Controlla i liquidi
Controlla il livello del liquido di raffreddamento e dell’olio del motore: se vedi che sono prossimi al livello minimo, rabbocca la vaschetta.
Ricorda che il liquido di raffreddamento va controllato a motore rigorosamente freddo, mentre l’olio a propulsore caldo. Verifica inoltre il livello del liquido dei freni: se è basso potrebbe essere il caso di cambiare le pastiglie.

3. Verifica lo stato dei freni
La tua moto dovrà accompagnarti per tutte le vacanze, sopporterà quindi un peso maggiore del solito e dovrà affrontare viaggi più lunghi di quelli abituali, soprattutto se la tua vacanza prevede più tappe. Controlla l’usura dei dischi e delle pastiglie dei freni.

4. Fai un check degli pneumatici
Ultimo, ma non meno importante, è il controllo degli pneumatici, fondamentali per un viaggio senza preoccupazioni. Verifica la pressione delle gomme e assicurati che sia in linea con quanto indicato dal costruttore nel libretto di manutenzione.

Inoltre non dimenticarti di accertarti che non vi siano crepe, bolle, cedimenti e che il battistrada non sia inferiore al minimo prescritto dalla legge: 1,6 mm. Se durante questi controlli noti qualcosa che non va, potrebbe essere giunto il momento di cambiare le tue gomme.

SpecialGomme è il servizio di vendita di pneumatici online, da decenni leader di mercato per la vendita di gomme auto e moto, all’ingrosso e al dettaglio. Gli pneumatici moto su SpecialGomme godono di cinque anni di garanzia, puoi acquistarli con il metodo che preferisci e ti vengono spediti a casa o in uno dei 8000 centri di montaggio convenzionati, tramite spedizione assicurata con corriere. Il sito ti garantisce un servizio eccellente grazie alla convenzione con 8000 centri in tutta Italia.

La tua moto è ora pronta per affrontare l’estate, buone vacanze

Nessun articolo correlato.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Commenti

Numero di commenti su questo articolo: 4
(La tua moto è pronta per l’estate?)

  1. salve,gradirei sapere se e’ possibile,la pressione giusta dei pneumatici della honda cmx450c rebel custom sapendo che , gomma anteriore– 100/90-18 56 S
    gomma post. 140/90-18 70 S
    questo perche’ non ho il libretto uso e manutenzione e da ricerche fatte no riesco a tirar fuori niente,visto che tu ne sai molto piu’ di me in campo motociclistico,penso che ti sia piu’ facile darmi una risposta giusta , ti ringrazio e scusami se ti faccio delle domande del genere,ma mi fido di te visto che sei un esperto motociclista, ciao.

  2. Buongiorno e grazie per la fiducia.
    Non conosco quella moto e quindi non so indicarti le pressioni corrette, però andando per intuito posso suggerirti di provare queste pressioni: 2 bar davanti e 2 bar dietro.

  3. salve Luca, gradirei una tua risposta in merito ad un argomento molto importante cioe’: i pneumatici delle moto o vespa che si voglia , ogni quanto tempo vanno sostituiti,(anche se hanno percorso pochi chilometri,come nel mio caso?)perche’ mi sono trovato in curva sul bagnato e il mezzo se ne e’ andato come se pattinasse,ti ringrazio e gradirei il tuo consiglio perche’ noto che solo tu veramente sei un esperto in materia inquanto nei tuoi consigli si e’ sempre notato un riscontro positivo.ciao Antonio.

  4. Antonio, dipende molto dalla qualità degli pneumatici. Sicuramente se si tratta di una marca nota, come Pirelli o Michelin, io credo che le gomme possano tranquillamente durare qualche anno. Difficile dirti con precisione quanto, ma direi almeno 3-4 anni.
    Se invece parliamo di marche minori e a basso costo, non ne sarei altrettanto sicuro.

    Considera poi che la Vespa ha ruote di piccole dimensioni, quindi la perdite di aderenza sono molto più probabili rispetto ad un mezzo con ruote di dimensioni maggiori (per esempio una motocicletta con cerchi da 17 pollici). A volte può bastare anche solo un sasso che finisce sotto una ruota. Ricollegandomi alla domanda che mi hai posto circa la pressione delle gomme, ti ribadisco di provare una pressione intermedia. Gomme molto gonfie diventano sensibili anche alla minima imperfezione dell’asfalto, mentre gomme meno gonfie tendono ad assorbire meglio crepe/buche/sassolini diventando meno soggette a perdite di aderenza repentine.

Lascia un commento